Furto al supermercato

2 aprile 2009
Alba – La coppia si è presentata presso l’Ipermercato ” Conad/E.Lclerc ” di Alba. I due, all’apparenza una coppia di giovani coniugi intenti a fare semplicemente la spesa, in realtà mano a mano prelevavano e nascondevano addosso merce di vario tipo (articoli di elettronica, una piastra per capelli ed altro ancora). Non avevano però fatto i conti con il sofisticato sistema di video-sorveglianza del centro commerciale che aveva ripreso tutta la scena: infatti, una volta oltrepassate le casse, sono stati bloccati dal personale addetto alla vigilanza antitaccheggio e dai Carabinieri. La refurtiva, del valore commerciale di circa 150euro, è stata restituita al responsabile della struttura commerciale. A carico dei due conviventi, i militari hanno rinvenuto e sequestrato anche un taglierino di genere proibito e, nella loro vettura, altri beni di consumo che, dai primi accertamenti, sembra fossero stati rubati solo qualche ora prima presso un altro supermercato albese. La coppia è stata quindi arrestata con le accuse di furto aggravato in concorso continuato e porto abusivo di armi.

About Uhuru

« E’ più criminale fondare una banca che rapinarla »
This entry was posted in -Furti and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.