Inventa rapina per paura della moglie

20 settembre 2012
Piacenza – Per comprare la maglietta del portiere interista Julio Cesar e una felpa nerazzurra, un cinquantenne piacentino ha simulato una rapina a mano armata fingendosi la vittima. Ieri, giorni dopo la presunta rapina, l’uomo messo alle strette dai carabinieri ha confessato: ”per la maglia di Julio Cesar e per la felpa dell’Inter avevo speso 160 euro e non
potevo dirlo a mia moglie cosi’ sono venuto da voi per denunciare di essere stato rapinato”.

About Uhuru

« E’ più criminale fondare una banca che rapinarla »
This entry was posted in -Furti and tagged , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.