Anarchici arrestati per furto di vestiti

25 luglio 2011
Moncalieri (To) – Anche il campeggio ha i suoi costi, e così, per ammortizzare le spese, sei amici prima della partenza sono andati da Decathlon, negozio di attrezzature sportive piuttosto economico. Ma non c’è niente di più conveniente del gratuito, e così si sono diretti verso l’uscita del centro commerciale senza pagare tutto quello che avevano preso. Gli addetti alla sicurezza del punto vendita, però, li hanno pizzicati e hanno immediatamente contattato i carabinieri, i quali, con altrettanta solerzia, li hanno denunciati, chi per furto chi per rapina (pare, infatti, che sia volato uno spintone all’uscita). Ora i sei si trovano reclusi alle Vallette.

Tratto da Macerie

Qui di seguito invece l’articolo penoso (come al solito) tratto dai giornali26 luglio 2011
Moncalieri (To) – Sei giovani quattro francesi e due italiani, questi ultimi noti alle forze dell’ordine come attivisti dell’area anarco-insurrezionalista, sono stati arrestati dai carabinieri per furto e rapina. In particolare, tre francesi, uno studente di 23 anni e due disoccupati, rispettivamente di 32 e 20 anni, sono stati fermati all’interno di un centro commerciale di Moncalieri, alle porte del capoluogo piemontese.
Il terzetto nel tentativo di scappare da un negozio di articoli sportivi con la refurtiva, attrezzatura da campeggio ed escursionismo, spintonava l’addetto alla vigilanza. Fra gli arrestati vi sono due italiani – Ivan A., di 32 anni di Fossano (Cuneo), e Andrea S., di 24 anni, di Voghera (Pavia) – conosciuti dalle forze dell’ordine come attivisti dell’area anarco-insurrezionalista, e quattro francesi, trovati in possesso di volantini e altro materiale propagandistico del movimento No Tav, fra i quali una bandiera del movimento e una sorta di glossario No Tav in francese (ndt che sarà sicuramente il Glossario No Tav della ex Libera Repubblica di Venaus che vi consiglio di leggere. Qui Il pdf) . Al momento – da quanto si è saputo – i sei giovani non hanno dato alcuna spiegazione sul possesso del materiale e del glossario. I due italiani e la francese Adelin A., 35 anni, di Bondy, sono stati arrestati dai Carabinieri della Compagnia di Moncalieri per il furto in concorso di capi di abbigliamento; gli altri tre – i francesi Isabelle T., 20 anni, di Guilherand,  Christofer C., 23 anni, e Adrien P., 32 anni, entrambi di Parigi – sono accusati di concorso in rapina impropria per aver spintonato l’addetto alla vigilanza del negozio nel quale poco prima avevano preso corde, scarponi, teli, scarpe da trekking e lampadine da casco. Il valore complessivo della merce, che è stata restituita ai negozi, è di circa 700 euro.
I Carabinieri del Nucleo Informativo del Comando Provinciale di Torino stanno facendo indagini per verificare eventuali collegamenti fra sei giovani arrestati per furto di attrezzatura da campeggio in negozi di Moncalieri (Torino) e gli scontri avvenuti nei giorni scorsi in Val Susa fra aderenti al movimento No Tav e forze dell’ordine.

ndt. Solidarietà agli arrestati e speriamo di aver presto loro notizie .. fuori dalle Vallette!

About Uhuru

« E’ più criminale fondare una banca che rapinarla »
This entry was posted in -Furti and tagged , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

2 Responses to Anarchici arrestati per furto di vestiti

  1. acer laptops says:

    Great article . Will definitely apply it to my blog.Thanks.

  2. gmx says:

    Great information. It’s really useful. Thanks

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.