Tasos Theofilou, anarchico arrestato con l’accusa di omicidio e rapina

27 agosto 2012
Atene – Tasos Theofilou è stato arrestato ad Atene accusato di aver rapinato una banca nell’Isola Paros il 18 agosto 2012, dove un uomo è stato ucciso nel tentativo di fermare i rapinatori. Dichiara di essere anarchico.
Ha negato di avere qualcosa a che fare con la rapina e l’omicido a Paros. Annuncia che non era nemmeno sull’isola quel giorno. È anche accusato di esser eparte dell’organizzazione “Cospirazione delle Cellule di Fuoco” e di aver dato vita ad azioni terroristiche.
Tutte le accuse sono basate soltanto sulla prova del DNA. il DNA non rende un risultato sicuro al 100% com’è stato puntualizzato dagli scienziati. Il suo avvocato, Spiros Fitrakis, ha annunciato da mercoledì che il suo cliente rifiuta ogni accusa, e contesta pure il modo in cui è stato preso il DNA, attraverso il quale è stato identificato come il perpetratore nel caso di Paros.
È da notare come i mezzi-spia collaboratori abbiano già mostrato foto di lui sin dal primo giorno e l’abbiano condannato addirittura prima che ci fosse un processo.

Vorremmo esprimere la nostra solidarietà al compagno anarchico Tasos Theofilou.

ActForFreedomNow

About Uhuru

« E’ più criminale fondare una banca che rapinarla »
This entry was posted in La Legge and tagged , , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.