Agli arresti domiciliari non si può chattare

11 giugno 2011
Sanremo – Il desiderio di riprendere le relazioni sociali con gli amici di sempre e il desiderio di stringere nuove amicizie dopo un lungo periodo di detenzione in carcere, e’ costato un nuovo arresto ad un sanremese, indagato dalla procura a margine di una vasta inchiesta giudiziaria che mira a far luce su una presunta serie di furti di incasso ai Casino’ delle navi della flotta “Msc Crociere”. L’uomo, infatti, era agli arresti domiciliari, quando e’ stato sorpreso sul noto social network e, pare, che sia stato proprio per questo motivo che l’autorita’ giudiziaria ha deciso di sospendere i benefici.

About Uhuru

« E’ più criminale fondare una banca che rapinarla »
This entry was posted in La Legge and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.