Documenti sugli impianti nucleari

3 giugno 2011
Roma – Enel ha denunciato oggi alle forze di Polizia il furto, negli uffici romani dell’area nucleare a Tor di Quinto, di un computer «contenente documenti aziendali relativi a studi e analisi preliminari, privi di risvolti operativi, sulle caratteristiche di siti per impianti nucleari in Italia e all’estero». Per l’azienda, si legge in una nota, «è davvero singolare che un furto così mirato avvenga proprio a pochi giorni dalla tornata referendaria»

About Uhuru

« E’ più criminale fondare una banca che rapinarla »
This entry was posted in -Furti and tagged , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.