Militari Usa derubati!

4 maggio 2009
Caserta – Prima le valigie che spariscono dai terminal degli aeroporti, ora l’intero arredamento di casa, vestiti e perfino decorazioni natalizie che spariscono nel nulla. È quanto è accaduto ad almeno una quindicina di militari USA di Napoli e Caserta che hanno anche creato un apposito blog. Si chiama “Victims of Naples” ed é un blog creato per raccontare le esperienze di militari Usa derubati dei propri averi durante il trasloco di rientro dalla Campania negli Stati Uniti. All’indirizzo web si confrontano le esperienze dei marinai americani accomunati dai furti. Conclusa la missione in una delle basi in provincia di Napoli o di Caserta i loro mobili, vestiti, computer erano stati imballati, ma all’arrivo negli Usa i pacchi risultavano “alleggeriti” o in un caso completamente vuoti. I primi accertamenti compiuti dalla ditta statunitense incaricata dei traslochi dei militari punterebbero l’indice contro una specifica azienda napoletana, di cui non si fa il nome, alla quale erano stati subappaltati alcuni dei trasporti incriminati. Oltre che sul blog, i casi dei militari derubati durante il trasloco – una quindicina quelli finora emersi – sono stati resi noti da uno dei giornali della marina americana, “Navy Times”, e dall’edizione europea di “Stars & Stripes”, periodico dei militari Usa.

About Uhuru

« E’ più criminale fondare una banca che rapinarla »
This entry was posted in Articoli divertenti and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.