Robb Flynn senza più chitarre

8 settembre 2010
Robb Flynn, cantante e chitarrista statunitense, fondatore e leader dei Machine Head, ha subito un furto nella sua abitazione mentre andava a prendere suo figlio a scuola. Oltre ad una serie di oggetti di valore quali computer, gioielli della moglie e altro, i ladri hanno preso quattro chitarre, tra cui una Ibanez nera piena di adesivi con cui venne registrato l’album “Burn My Eyes” e soprattutto un prototipo della serie Washburn Dimebolt che gli fu regalato da Dimebag Darrell (Pantera).
ANNUNCIO! – Robb offre 1.000 dollari di ricompensa a chi gli permetterà di riavere la sia Ibanez nera e 2.000 dollari per la Washburn Dimebolt.
Chiunque noti le due chitarre (ad esempio su siti tipo eBay), può scrivere a mike@machinehead1.com.

Informazioni su Uhuru

« E’ più criminale fondare una banca che rapinarla »
Questa voce è stata pubblicata in Anche i ricchi piangono e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.