Direttore del Pam insegue un’anziana e chiama gli sbirri per dei Tic-tac

09 Giugno 2012
Milano – Era di 78 centesimi l’ammontare di un furto commesso da un’anziana, ieri mattina, in un supermercato di Milano. Ma alla fine, alla donna, che ha 76 anni, e che si era detta mortificata di averle prese, gliele hanno regalate i poliziotti intervenuti, sulle prime, per denunciarla. È accaduto in un supermarket Pam a Milano. Il responsabile del punto vendita, Valerio ?, un 37enne, non aveva esitato addirittura a rincorrere la donna, che avrebbe potuto essere sua mamma, a bloccarla e a chiamare la polizia. Quando gli agenti di una Volante sono arrivati sul posto, però, la donna, mortificata per quanto fatto e spaventata ha ammesso: «Volevo le caramelle, ma non avevo soldi». A quel punto, in accordo con la direzione, che alla fine non ha sporto denuncia, sono stati i poliziotti, commossi, a pagare le Tic-tac dell’anziana.

** Consigli per gli acquisti**:
Il cognome di Valerio, direttore del Pam, non viene pubblicato ma l’indirizzo del supermercato si:
Supermercato Pam – Milano – via Archimede, 8 – Tel. 02/55196003

About Uhuru

« E’ più criminale fondare una banca che rapinarla »
This entry was posted in La Legge and tagged , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.