Svaligiata pellicceria

13 marzo 2012
Rubiera (Mo) – Erano da poco passate le 15.30, quando quattro uomini hanno rapinato la Saba Pellicce di via Emilia ovest, a Rubiera. Secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri, gli uomini del commando – tutti dal forte accento campano – hanno agito a volto coperto, e uno di loro aveva una pistola in pugno. Una volta entrati nel locale, hanno bloccato il titolare (Adelmo Bandieri, di Boretto) gli hanno legato polsi e gambe con il nastro adesivo e lo hanno rinchiuso nel bagno del negozio. A quel punto, i ladri hanno fatto razzia di pellicce, rubando circa una cinquantina di visoni. A quanto pare, il colpo era stato organizzato nei minimi dettagli: prima di darsi alla fuga hanno rubato anche l’impianto di videosorveglianza. Non appena è riuscito a liberarsi, Bandieri ha dato l’allarme ai carabinieri, e le ricerche sono scattate su tutto il territorio di Reggio Emilia e Modena. I danni, ancora in corso di quantificazione, ammonterebbero a più di centomila euro.

About Uhuru

« E’ più criminale fondare una banca che rapinarla »
This entry was posted in -Rapine and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.