Due rapine in poche ore

06 giugno 2012
Noli – Rapinatori colpiscono a distanza di poche ore la Banca Popolare di Novara a nol e la Carisa a Savona. Il primo colpo alla filiale della Banca Carisa all’interno del centro commerciale Il Gabbiano Ipercoop di corso Ricci a Savona, poco dopo l’orario di apertura. Due ladri, vestiti di blu e con la barba finta, pistole in pugno hanno immobilizzato i cassieri e si sono fatti consegnare il denaro custodito nei cassetti. Quindi sono fuggiti. Ad attenderli all’esterno un complice a bordo di una Fiat Panda, con la quale sono scappati. Il bottino è di 4 mila euro. Ritrovata l’auto utilizzata dai banditi per la fuga: era stata rubata poco prima. Fondamentali per le indagini saranno le immagini dell’impianto di videosorveglianza che hanno ripreso i due rapinatori. Simile la rapina a Noli. Due persone mascherate sono entrate con un coltello in mano nell’istituto di credito e hanno minacciato i dipendenti della filiale. Non riuscendo ad avere il denaro custodito in cassaforte si sono impossessati di sacchetti contenenti monetine, per complessivi 5 mila euro. Prima di allontanarsi hanno chiuso in un ripostiglio i dipendenti e i clienti della banca, in tutto sei persone. Quindi sono scappati a piedi. A dare l’allarme è stato uno dei sequestrati rinchiusi nel locale dell’istituto di credito.

About Uhuru

« E’ più criminale fondare una banca che rapinarla »
This entry was posted in -Rapine and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.