Rapina con una pistola dell’800

19 maggio 2012
Cascina (Pi) – Per compiere una rapina in una farmacia di Cascina usarono una pistola dell’800, inoffensiva e fino a quel momento utilizzata come soprammobile. Però vennero ripresi dalle telecamere di sicurezza. Dopo un mese di indagini, sono stati arrestati dai carabinieri. La rapina venne messa a segno lo scorso 26 aprile. I due arrivarono alla farmacia a bordo di uno scooter giallo senza specchietti retrovisori. Visionando i filmati delle videocamere della farmacia e di quelle installate dal Comune, e dopo aver rintracciato lo scooter, i militari hanno individuato i due fratelli che, però, erano fuggiti a Torino. Proprio nella città piemontese, uno dei due, accusato di un furto, è finito ai domiciliari. Questo ha permesso ai carabinieri toscani di rintracciare i due fratelli e di notificare loro l’ordinanza di custodia cautelare in carcere per la rapina alla farmacia di Cascina.

About Uhuru

« E’ più criminale fondare una banca che rapinarla »
This entry was posted in -Rapine and tagged , , , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.