Perdono i soldi in fuga sullo scooter

6 aprile 2012
Ravenna – Ammonta a circa diecimila euro il bottino della rapina messa a segno questa mattina da due uomini alla filiale di via Gardini della banca Monte dei Paschi di Siena, in pieno centro storico. Nelle mani dei rapinatori però non è rimasto tutto il contante: nella fuga in scooter in via Guidone i due hanno perso parte del malloppo che è stato arraffato da qualche passante. Una minima parte dei soldi è ritornata in banca: poco dopo il colpo infatti due donne sono tornate alla filiale restituendo venti euro, in banconote da cinque, recuperati dall’asfalto dove erano caduti ai fuggitivi. Non è chiaro quanto i due abbiano perso per strada e sia quindi finito nelle tasche dei passanti. Le due sono state anche ascoltate come testimoni dalla polizia che indaga. Per le indagini saranno certamente utili le telecamere di videosorveglianza all’esterno dell’istituto e quelle installate nella zona circostante, anche se i due avevano i volti parzialmente coperti da calzamaglie e caschi. Al momento si sa che lo scooter usato per la fuga risulta rubato dal quartiere Lame di Bologna. Fuori dalla banca un cartello piuttosto curioso: chiuso, non per rapina, ma per «motivi tecnici».

About Uhuru

« E’ più criminale fondare una banca che rapinarla »
This entry was posted in -Rapine and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.