La banda dei Burloni

23 luglio 2011
Torino – La tecnica utilizzata era sempre la medesima: barzellette e batture spiritose per distrarre le vittime, poi le rapine ai danni di frequentatori dei Murazzi, luogo tradizionale della movida torinese. Responsabili una decina di ragazzi di origine magrebina, soprannominati “la banda dei burloni”, sospettati di aver compiuto decine di colpi.
La scorsa notte, però, alla banda è andata male: un ragazzo 24 enne è stato avvicinato da uno del gruppo con la scusa di una sigaretta ma subito dopo è stato accerchiato da altri che hanno cominciato a scherzare. Capito il giochetto, il ragazzo non è riuscito a eviatre il furto della collana, ma appena possibile ha avvertito i militari che seguendo le sue indicazioni hanno fermato tre “burloni” e recuperato la refurtiva.
In manette per rapina aggravata sono finiti tre giovani, mentre un quarto, probabilmente un complice, è stato arrestato per resistenza e violenza a pubblico uffuciale perchè armato di un coccio di bottiglia ha cercato di liberare i suoi amici. I carabinieri stanno ora cercando di capire se altre rapine commesse nella zona siano attribuibili alla banda.

About Uhuru

« E’ più criminale fondare una banca che rapinarla »
This entry was posted in -Rapine and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.