Ladro gentiluomo

26 ottobre 2010
Svezia – Un professore universitario svedese aveva riferito alla redazione del giornale locale Vasterbottens-Kurinen di aver subito il furto del suo computer portatile che conteneva 10 anni di dati importantissimi. L’uomo era disperato ma, con suo grande stupore, una settimana dopo ha ricevuto una chiavetta USB contenente i preziosissimi dati, tutti i documenti e i file personali. Il ladro gentiluomo deve aver impiegato alcune ore per effettuare il download e la polizia svedese ha riferito di non aver mai vissuto un’esperienza simile. “Una speranza per l’umanità”, ha dichiarato l’incauto professore.

About Uhuru

« E’ più criminale fondare una banca che rapinarla »
This entry was posted in -Furti and tagged , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.